ALIMENTAZIONE

L’alimentatore è un componente fondamentale per tutto il resto dell’impianto poiché calibrare la giusta quantità del flusso del materiale in ingresso consente di ottenere la resa ottimale da parte del macchinario impiegato per la frantumazione, evitando anche perdite di tempo inutili, dovute ad esempio ad eventuali indesiderati intasamenti causati da un irregolare o eccessivo carico di materiale: ciò costringerebbe l’operatore ad arrestare l’impianto ed intervenire manualmente per risolvere il problema.

Infine un’alimentazione omogenea, uniforme e controllata consente di far funzionare le macchine al massimo della loro potenzialità massimizzandone la produzione e minimizzandone usure e malfunzionamenti.