L’alimentatore a piastre snodate in particolare è stato concepito per alimentare in modo costante ed uniforme il flusso del materiale soprattutto in presenza di inerti di notevoli dimensioni e  di materiali “difficili” quali ad esempio materiali molto sporchi, bagnati o con presenza di argille.

La struttura portante e la parte meccanica del macchinario, è realizzata con particolare riguardo alla robustezza ed alla capacità di assorbire il notevole carico e lo stress meccanico al quale vengono sottoposti durante il funzionamento.

Per questo motivo il particolare meccanismo della trasmissione del macchinario è dotato di motore elettrico con riduttore epicicloidale e limitatore di coppia, e garantisce la massima affidabilità.

Sempre in tale ottica il piano di scorrimento del materiale  è costituito da piastre (detti anche pattini),  facilmente intercambiabili, realizzate  in speciale acciaio al manganese  che assicura una lunga durata nel tempo e bassi costi di manutenzione. L’alimentatore a piastre è dotato di una robusta struttura di sostegno che prevede, già in fase di costruzione, gli appositi attacchi  per il fissaggio alla sovrastante tramoggia di carico. 

La produzione si articola nelle seguenti versioni:

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

MODELLO

PRODUZIONE [mc/h]

POTENZA [Hp]

PESO [kg]

AP  650 X 3600

max  80

4

3200

AP  850 X 4500

max 150

5.5

5500

AP 1000X 4500

max 220

7.5

9500

Valori indicativi, la produzione può variare in base alle caratteristiche del materiale ed alle modalità di alimentazione. Le caratteristiche e dimensioni non sono impegnative, la CIMA si riserva in qualsiasi momento di modificarle a propria discrezione e senza preavviso alla spettabile clientela